venerdì 14 maggio 2010

mi piacciono tantissimo le poesie innocenti e pulite di GIANNI RODARI eccone qualcuna spero vi piacciano.


La Pelle


Pelle Bianca come la cera
Pelle Nera come la sera
Pelle Arancione come il sole
Pelle Gialla come il limone
tanti colori come i fiori.
Di nessuno puoi farne a meno
per disegnare l'arcobaleno.
Chi un sol colore amerà
un cuore grigio sempre avrà.

Nessun commento: